Home > Competitività del sistema imprenditoriale regionale > Osservatorio regionale Turismo calabrese

Osservatorio regionale Turismo calabrese

Il sistema camerale calabrese, per il tramite di Unioncamere Calabria, sta implementando un sistema di strumenti innovativi che permettono di studiare e gestire i fenomeni turistici al fine di favorire e valorizzare lo sviluppo economico dei territori e l’integrazione tra le risorse identitarie al fine di rafforzare il posizionamento competitivo del sistema di offerta locale e dei territori.

In particolare, attraverso il progetto di Fondo di perequazione 2019 – 2020 “Sostegno del turismo”, e in continuità con le attività delle annualità precedenti,  le attività progettuali saranno finalizzate, da un lato, ad assistere le imprese nella gestione della crisi e della ripartenza, attraverso la fornitura di analisi anche predittive dei territori e dell'economia del turismo e, dall'altro lato, a qualificare l'offerta turistica attraverso le competenze digitali e la sostenibilità, sviluppando e differenziando i prodotti offerti sul mercato, promuovendo le destinazioni turistiche e potenziando i canali di vendita attraverso gli strumenti digitali e la promozione.

Il progetto è suddiviso in tre linee di attività, che riguardano:

Linea 1.) Una prima capitalizzazione degli investimenti fatti nell'attività di analisi dei territori e dell'economia del turismo finalizzati alla fornitura alle imprese di servizi di tempestivo monitoraggio e analisi predittiva sull'evoluzione del sistema turistico. Con il Fondo Perequativo 2018/2019, è stato dato avvio alle attività per declinare – a beneficio delle imprese, delle amministrazioni territoriali e delle associazioni di categoria - gli strumenti di osservazione economica e territoriale, verso l'individuazione e l'analisi delle destinazioni turistiche e dei prodotti turistici delle Regioni italiane che hanno portato alla nascita dell'Osservatorio sull'economia del turismo delle Camere di commercio: una piattaforma federata che consente alle Camere e alle Unioni regionali di lavorare in piena autonomia producendo analisi e immettendo nel sistema proprie indagini territoriali. Con l'annualità 2019/2020 del Fondo Perequativo si tratta di strutturare e fornire, alle imprese e agli altri stakeholder territoriali, i risultati delle analisi anche predittive a beneficio del posizionamento competitivo sia dei sistemi d'impresa locali che delle destinazioni turistiche. Ciò anche al fine di valorizzare le identità turistiche dei diversi ambiti territoriali e, soprattutto, per stare vicino alle imprese in questo momento di forte crisi economica e sociale. La finalità ulteriore è quella di arricchire il patrimonio informativo dell'Osservatorio sul turismo, da mettere a disposizione dei sistemi di impresa, per analisi di crescita e di sviluppo competitivo (cruscotti di simulazione predittiva) anche a beneficio dei singoli territori;

Linea 2.) La qualificazione e il rilancio delle attività turistiche, coinvolgendo le imprese nelle iniziative di assistenza sui temi della qualità e della sicurezza, della sostenibilità, dell'accessibilità, della comunicazione digitale, dell'organizzazione aziendale sulla base della destinazione turistica di appartenenza. Sono percorsi di assistenza alle imprese in cui valorizzare anche le nuove strumentazioni (check-list per self assessment e il Rating attraverso cui promuovere la nascita del circuito dell'Ospitalità italiana) che possono consentire alle di investire nella qualificazione delle imprese e nella promozione delle identità territoriali delle destinazioni turistiche;

Linea 3.) L'animazione, a livello nazionale, della rete dei ristoranti italiani nel mondo al fine di potenziare il ruolo di questo strumento da mettere a disposizione delle Camere, delle Regioni e delle Amministrazioni centrali per la valorizzazione del Made in Italy e il rilancio dell'immagine dell'Italia all'estero. Sono 2.205 i ristoranti certificati in 59 Paesi del mondo che garantiscono il rispetto degli standard dell'ospitalità, della gastronomia e delle produzioni enogastronomiche di qualità italiane. Una rete importante, sulla quale puntare per promuovere le produzioni e i territori locali nei diversi Paesi del mondo soprattutto tenendo conto che nella legge di bilancio 2021 (commi 1144-1149) è prevista la valorizzazione del marchio Ospitalità italiana nel mondo.

 

Data di pubblicazione: 24/03/2022 14:55
Data di aggiornamento: 24/06/2022 12:45