.:: Il portale di Unioncamere Calabria ::.


Home > Comunicazione > News > PROGETTO "CALABRIA VALLEY" Progetto di penetrazione della tecnologia sviluppata in Calabria sul mercato svizzero Internazionalizzazione di sistemi produttivi

PROGETTO "CALABRIA VALLEY" Progetto di penetrazione della tecnologia sviluppata in Calabria sul mercato svizzero Internazionalizzazione di sistemi produttivi

E’ partito il progetto “Calabria Valley”, realizzato dalla Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, in cooperazione con la Regione Calabria - Dipartimento Presidenza, in attuazione degli  indirizzi strategici per la promozione internazionale del Sistema Calabria 2017-2020  e con il supporto operativo di Unioncamere Calabria, destinato alla promozione in Svizzera delle eccellenze regionali nel campo dell’innovazione e della Ricerca e Sviluppo.

Il progetto si propone di creare un canale di accesso di una selezione di imprese e start-up calabresi alle opportunità offerte dal fabbisogno di innovazione svizzero.

Perché la Svizzera

La Svizzera, oltre ad essere in cima alla classifica del ranking dei paesi più competitivi, è anche tra le economie manifatturiere a più alta intensità tecnologica con specializzazione nei settori del pharma e delle life sciences. Tuttavia in Svizzera esistono anche dei centri di eccellenza e sviluppo dell’imprenditorialità nel campo dell’innovazione dei materiali, dell’aerospazio e dell’ICT applicato in modo preponderante alla produzione di strumenti di precisione utilizzati nell’industria della difesa e del medicale. Esiste quindi una buona compatibilità rispetto all’offerta degli ecosistemi dell’innovazione calabrese che si concentra appunto nell’ICT applicato alla diagnostica, nel biotech e nell’innovazione dei materiali.

Il potenziale di collaborazione tuttavia non deriva solo da una compatibilità settoriale tra i due territori ma anche da una complementarietà data dall’importanza della Svizzera come piazza industriale e finanziaria. L’innovazione prodotta in Calabria ha infatti bisogno di diventare scalabile trovando applicazioni industriali sul mercato e accesso al mercato finanziario del venture capital svizzero che è tra i più ricchi e dinamici d’Europa.

La Svizzera, caratterizzata da un alto costo del lavoro, ha bisogno di iniettare continuamente nel suo sistema produttivo innovazione tecnologica che le consenta di mantenere il suo vantaggio competitivo sulle altre economie europee ed emergenti. Il progetto si propone quindi di creare un canale di accesso di una selezione di imprese e start-up calabresi alle opportunità offerte dal fabbisogno di innovazione svizzero. 
 

Settori

Comparto innovazione tecnologica. Settori: ICT, diagnostica, innovazione dei materiali, green-tech, altro

Le attività previste

Il progetto prevede delle attività in Calabria tra febbraio e marzo 2019:

  1. Due giornate di introduzione al mercato svizzero che si terranno in sedi associative od istituzionali della Calabria con lo scopo di introdurre le aziende e start-up tecnologiche calabresi al mercato svizzero del venture capital, alle opportunità presentate da collaborazioni industriali con soggetti svizzeri ed a potenziali collaborazioni nel campo della Ricerca e Sviluppo; relatori delle presentazioni saranno due esperti svizzeri di innovazione e strumenti finanziari.
  2. Tre giornate di visite ai poli dell’innovazione calabrese da parte di una task force di esperti svizzeri. Scopo delle visite sarà quello di:
    1. incontrare i responsabili della ricerca scientifica
    2. incontrare le singole start-up per una valutazione di:
      1. potenziale accesso ad investitori svizzeri
      2. potenziale rapporto con gruppi industriali svizzeri
      3. potenziale di ricerca e sviluppo con partner svizzeri

Seguiranno poi delle attività in Svizzera nei mesi a seguire fino all’autunno 2019:

le  migliori start-up selezionate saranno invitate in Svizzera per degli incontri individuali con potenziali partner e molte altre saranno seguite a distanza per incrementare la loro rete di rapporti sul territorio svizzero.

È previsto anche un roadshow istituzionale in primavera e delle visite mirate ai poli scientifici e tecnologici svizzeri da parte di esponenti dei poli dell’innovazione calabrese.

 

Partecipazione e iscrizione

Una delegazione svizzera sarà presente in Calabria il prossimo 25/26/27/28 febbraio 2019.  Si tratta di giornate di lavoro dedicate alla presentazione del mercato svizzero e incontri one to one con esperti svizzeri per valutare l'opportunità di:

  • accedere ad un contatto con investitori svizzeri (nel caso si tratti di una start-up)
  • accedere a rapporti con potenziali committenti industriali o commerciali svizzeri (nel caso si tratti di start-up late stage o aziende)
  • acquisire servizi di ricerca e sviluppo presso enti di ricerca svizzeri

Per partecipare a tali attività è necessario manifestare il proprio interesse, entro e non oltre il prossimo 13 febbraio, iscrivendosi tramite il seguente link: https://goo.gl/forms/zetjPE2XhaTOBrwk2

Si allega:

  1. Volantino di lancio/presentazione del progetto "Calabria Valley"

 

Per informazioni

Dott. Antonio Panzarella

Dott.ssa Porzia Benedetto

Unioncamere Calabria

0968/51481

 

Operazione finanziata dal Piano di Azione e Coesione (PAC) 2014/2020 - Asse 3 "Competitività dei sistemi produttivi" (OT3) - obiettivo specifico 3.4 " incremento del livello di internazionalizzazione dei Sistemi Produttivi.

Data di pubblicazione: 29/01/2019 16:42
Data di aggiornamento: 08/02/2019 12:44